La propria normalità.

La vita normale non esiste.

Normale è che ti piaccia il pesce o che non l’abbia mai mangiato.

Normale è il tuo naso, piccolo, grande o storto che sia. Le tue mani, le tue gambe, le tue macchie, le tue ombre.

Normale è dire ciò che credi, ciò che pensi, ciò che senti, o non volere che nessuno lo sappia. È chiuderti nella tua gabbia, rannicchiato e solo, quando vuoi.

Normale è sentire un amico tutti i giorni o non sentirlo per anni.

Tu sei normale. Tu sei la tua normalità.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...