L’altra metà di noi.

(english below) L'altra metà non esiste. La verità è che ci bastiamo da soli. Non cerchiamola disperatamente, l'alta metà. Arriverà. Siamo nati perfetti, e quando incontriamo l'amore, ci rendiamo conto che non equivale a combaciare perfettamente, ma ad avere la voglia di limarsi a vicenda.   The other half doesn't exist. The truth is we're… Continue reading L’altra metà di noi.

Nasciamo tutti come originali.

«Tutti nasciamo come degli originali, ma molti muoiono come fotocopie» (Carlo Acutis). Sono la scrittrice che non ritiene che trucco e parrucco siano frivolezza, ma utili per rafforzare un messaggio. Sono la scrittrice il cui look è ideato da uno stilista. Sono l'autrice che usa Istagram con impegno e passione, mettendo il cuore dentro ogni… Continue reading Nasciamo tutti come originali.

L’appartenenza

Torno da Francoforte, dopo aver presentato lì La finestra al sole, al Sardinien Avantgarde, con in mente gli occhi dei sardi partiti decenni fa e che ancora sentono l'appartenenza. Sono occhi che si velano di lacrime mentre parlo delle nostre spiagge e di Cagliari. L'appartenenza è una cosa che si radica nel cuore quando nasci,… Continue reading L’appartenenza

Le tagliole fra persone.

Ogni rapporto intenso tra esseri umani è pieno di tagliole e se si vuole che duri bisogna imparare a schivarle (Elena Ferrante, Storia della bambina perduta). Che non è farsi andare tutto bene. E neanche fingere, o farsi sopraffare. Ma capire l'altro e il suo linguaggio. Capire ciò che facciamo noi per gli altri e… Continue reading Le tagliole fra persone.

Il sole è prepotente

È proprio quando pensi che non ce la farai. Che è finita, che neppure la speranza ti sfiora. E' proprio allora che devi capire che il sole è prepotente più di ogni male. Che la luce si infila in ogni spiraglio, con la forza. E forse devi solo aprire la porta.

Il potere della parola

"Mi chiedo come se la caverebbero le donne italiane nel caso in cui il nostro esperimento nazionale carcasse iconfini degli Stati Uniti. Forse parlerebbe di più con le mani" (C. Dalcher, Vox). L'esperimento, nel romanzo, consiste nell'avere cento parole al giorno. Forse ci esprimeremmo a gesti, è vero. Ma i gesti accompagnano, rafforzano, non sono… Continue reading Il potere della parola

Il talento e la costanza.

"Noi siamo ciò che facciamo ripetutamente, perciò l’eccellenza non è un atto ma un’abitudine” (Aristotele). Il talento aiuta, ma la costanza è tutto. E questo mi rassicura.